domenica 6 maggio 2018

Triste solitario y final

E' un libro strano ma interessante dove l'autore Osvaldo Soriano è addirittura tra i protagonisti della strana ricerca della vera storia degli ultimi anni di vita del grande Stan Laurel. Ma forse il vero protagonista è il detective Marlowe creato dalla penna di Raimond Chandler. Insomma un libro che è un gioco di parole e di storie avventurose e bislacche proprie del cinema del magrolino e del ciccione, la grande coppia Stanlio e Ollio.

3 commenti:

Carmine Volpe ha detto...

mi incuriosisce leggere questo libro, grazie

Alligatore ha detto...

Gran libro, uno dei miei romanzi preferiti in assoluto.

marcaval ha detto...

Non facile come scrittura ma bello! Sinceramente mi era piaciuto ancor di più "Un'ombra ben presto sarai".