sabato 31 ottobre 2009

venerdì 30 ottobre 2009

Indonesia: dal Borobudur a Blitar

Il tempo e' sempre ottimo e di strada ne abbiamo fatta in questi due giorni. Non ho ancora parlato del cibo ma qui si mangia ottimamente, la specialita' e' il nasi goreng, un ricchissimo riso che stasera era accompagnato da cracker di granchio e farcito con vegetali ed ottimi gamberetti.
Ieri mattina alle 6 abbiamo visitato il grandioso Borobudur, scegliendo bene l'orario perche' alle 8 si riempiva di scolaresche e turisti vari, un imponente tempio buddhista, anche ben conservato malgrado i tanti Buddha senza testa. Sosta veloce ad un altre tempi buddhista il Candi Mendut (candhi sta per tempio, n.d.r.) poi tra paesaggi di natura spettacolare e immense piantagioni di the siamo arrivati al Candi Cetoh, un piccolo tempio buddhista sulla cima della collina su cui ci siamo arrampicati in auto su salite assolutamente improbabile e abbiamo trovato tanti balinesi intenti a preparare le celebrazioni dei primi di novembre, un bel posto. Mi sono bevuto un signor the e poi ne ho comprato un sacchetto abbondante per l'esosa cifra di 3000 Rupie indonesiane, equivalenti alla bellezza di 18 centesimi di Euro ... a voi tutti i dovvuti commenti sul costo del the in Italia! Siamo scesi al Candi Sukuh con belle statue e quindi arrivati a Seranganm luogo di villeggiatura indonesiana grazie ad un laghetto con tante barchette e pedalo' e famoso per l'aria salubre. Dopo alune intense partite a ping pong mi sono addormentato e alla mattina ci siamo fatti una veloce passeggiata. Oggi abbiamo sorpassato tantissime piantagioni di riso, scoprendo che comunque le locali coltivazioni non sufficienti al fabbisogno locale e c'e' una grossa importazione di riso soprattutto dalla Birmania, con cui tra l'altro sono accomunati dal gioco tipo calcio-pallavolo con le piccole palle di vimini di cui non ricodo al nome. A Blitar soggiorniamo nel bellissimo hotel che fu residenza di Sukarno, e non manchimo di visitare il bel tempio induista di Panataram. Ottima cena e passeggiata notturna in mezzo a questa popolazione sempre gentilissima. Non mancano i gechi dal caratteristico verso! ... e non manca nemmeno la classica rompiballe cui interessa solo la vita di mare! Alle prossima ... in zona vulcanica!!

Numeri baltici

giovedì 29 ottobre 2009

mercoledì 28 ottobre 2009

Secondo giorno indonesiano

Finalmente riposati ci dedichiamo alla visita di Yogiakarta, prima tappa e' il Kraton, ovvero il palazzo del sultano, molto kitsch ma comunque interessante dove ci e' anche possibile ascoltare un concerto di musica tipica indonesiana, decisamente simile per essere moderni alla musica ambient e suonata con strumenti mai visti che emettoni suoni decisamente lievi e misticheggianti. Quindi veloce visita al Taman Sar, in pratica i giochi d.acqua del sultano con tante scolaresche in visita. Mi sembra di respirare un clima strano, altro non e' che la tranquillita' di questa citta' e del suo popolo, non si ode un suono di clacson ne uno schiamazzo, tutta la vita sembra basarsi sul motto "piano piano" ... in pratica malgrado sia una grande citta' la si visita in gran rilassatezza. Bellissimi i batik ed e' piacevole ammirare come vengono disegnati e poi fissati con l'uso della cera, non posso fare a meno di comprarne qualcuno, visto quanto sono belli e quanto poco costano. Usciti dalla capitale ci fermiamo in un interessante villaggio dedito alla lavorazione della terra cotta, il tutto con gran calma e dove gli unici agitati sono i tre bambini che giocano con noi, facciamo una lunga passeggiata poi ci dirigiamo al Borobudur, vicino al quale alloggiamo e che visiteremo domattina. E' un paesino vicino al famosissimo tempio e immerso in una notevole vegetazione, la foresta sembra pronta a riconquistare ogni spazio abbandonato, unico difetto e' la quantita' di insetti presenti ma il posto e' veramente di una tranquillita' unica.
La maggioranza della popolazione e' musulmana, si dice circa l'80% ma gia' osservando le donne si capisce che non ci sono grandi obblighi tant'e' che piu' o meno la meta' porta il velo in testa e l'altra mostra tranquillamente la lunga chioma nera, e soprattutto non mancano mai i tradizionali sorrisi e la gentilezza che caratterizza questo popolo. Vi lascio perche' domani prevedo di svegliarmi presto per il Borobudur all'alba.

martedì 27 ottobre 2009

Arrivato in Indonesia

E' stato effettivamente un lungo viaggio quello di questi giorni che mi ha portato finalmente a Yogyagarta (detta Giogia!) , sosta a Dubai e poi sosta nella pulitissima Kuala Lumpur poi finalmente syamayyina siamo sbarcati a Giogia!! Sistemati in hotel e poi due passi nel bel marcato tradizionale per poi andare ad ammirare, ad una decina di chilometri, il bel complesso induista di Prambanan attualmente in ristrutturazione per riparare i danni del grosso terremoto del 2006. Comunqe un gran bel posto, affascinante e malgrado sia induista e' decisamente differente da quanto visto nei miei viaggi indiani. Il tempo e' buono, tempratura accettabile e niente pioggia. La gente decisamente disponibile ed amichevole. In tre abbiamo concluso la serata assistendo alla danza tradizinala del Ramajana, un po' lunghetta ma originale. Adesso mi aspetta finalmente una notte su un letto e penso propro che me la godro'! Alla prossima!!

Un sorriso con il cuore

lunedì 26 ottobre 2009

venerdì 23 ottobre 2009

giovedì 22 ottobre 2009

mercoledì 21 ottobre 2009

martedì 20 ottobre 2009

lunedì 19 ottobre 2009

Tributo alle donne partigiane

Appuntamento importante alla Casa Museo dei Fratelli Cervi con la narrazione a fumetti "Memoria indifferente" domenica 25 ottobre alle 15.30 ... ma molto interessanti sono anche le tante iniziative proposte durante tutto l'anno.

Tranquillità

domenica 18 ottobre 2009

Immagimondo a Lecco

Erano anni che mi invitavano e finalmente oggi sono riuscito a farci un salto, una bellissima fiera ... piccola senza la grande folla ma con tantissimi appassionati di viaggio sempre disponibili a interessanti chiacchierate. E intanto nascono idee, progetti e sogni!
Immagimondo si è svolta a Lecco e oggi ha avuto il suo epilogo. Non potevo mancare di comprare un libro, e l'occasione è avvenuta con il libro fotografico su "I mercati del mondo". Si è poi parlato di Kyrgizistan paragonandolo in parte alla Mongolia, dell'affascinante Laos in cui vorrei assolutamente tornare, del Burkina Faso con i suoi immensi problemi e di tanti viaggi fatti nei modi più disparati.
Mi sono fermato un sacco di tempo a parlare con i simpaticcimi Marti e Miano di Scubacqueando, con cui il discorso è scivolato sull'Indonesia da cui sono appena tornati.
Altro bellissimo incontro con Davide Flaco, personaggio molto interessante con cui ho parlato a lungo ... e interessantissimo il suo sito Vagamondi che si apre con parole meravigliose sul senso del viaggio.
Molto interessanti le immagini e i racconti dell'esperienza in bicicletta di Michele Sanna in Laos, e nel suo sito si trovano documentazioni di altre favolose esperienze di viaggio.
Solo Siberia è l'interessante e ricco sito di un appassionato di questa immensa e fredda regione.
"La meta e la strada" è l'interessante libro di Marcello Anglana di ritorno dal raid solitario in moto Transasia 2009 ... passando per la meravigliosa Mongolia.
E che viaggio quello presentato da Vagator : Sette anni in camper intorno al mondo.
Tra le Onlus oltre a "Bambini nel deserto", responsabili di importanti progetti nel Nord Africa, e da cui ho anche comprato il libro ... spiccava "Gente d'Africa" e la piccola Watinoma che sta aiutando a combattere la malaria in alcuni villaggi del Burkina Faso anche proponendo interessanti spettacoli musicali e culturali.
Ovviamente non posso che sostenere le iniziative di Autostop.it .
E mi scuso con chi non segnalo ma naturalmente tutti i tavoli erano decisamente interessanti e propositivi ... e io sono tornato a casa decisamente soddisfatto dell'esperienza e dei tanti incontri.

L'angolo della riflessione

mercoledì 14 ottobre 2009

Domanda ecologica differenziata

Mah ... un fazzoletto di carta usato, soprattutto se al primo cambio di stagione, va gettato nella raccolta della carta o in quella dei rifiuti residui? Non mi dire che va buttato nell'umido! ... insomma come mi devo comportare in questi giorni con la raccolta differenziata?

Scena fiorentina

martedì 13 ottobre 2009

Panorama ad Orvieto

Il giornale di Fidenza

I grandi annuali festeggiamenti fidentini per l'amatissimo patrono San Donnino sono terminati ma ci hanno lasciato in eredità un bel regalo: il Giornale di Fidenza. Ho letto i primi articoli e mi è parso di trovare un sito d'informazione non partitico e basato sui fatti per raccontare la vita e gli eventi del Borgo e delle zone dell'Oltretaro, sicuramente un giornale pieno di attese che varrà la pena di seguire con attenzione.

sabato 10 ottobre 2009

Inserto satirico

Si presenta come "condomio di satira per satiri" e si dimostra un ottimo quotidiano umoristico online, con vignette, filmati satirici e umorismo vario "Inserto satirico" può diventare un must per rallegrarsi le giornate in questo momento difficile.

venerdì 9 ottobre 2009

giovedì 8 ottobre 2009

mercoledì 7 ottobre 2009

Progetto Kavkas

A tre anni dall'omicidio di Anna Politovskaya, non ci si può dimenticare di quello che succede in Cecenia e in altre regioni della Russia, consiglio di seguire l'interessante Progetto Kavkas con informazioni e possibilità d'aiuto concreto.

Il campanile di Giotto

martedì 6 ottobre 2009

domenica 4 ottobre 2009

Report deve continuare

Malgrado io non sia un gran utilizzatore finale del mezzo televisivo, penso che Report sia una delle pochissime vere trasmissioni di informazione televisiva e dato che la maggior parte degli italiani usa solo questo mezzo per informarsi, ritengo che non possa assolutamente essere cancellata.

Una serata ad Orccha


sabato 3 ottobre 2009

Manifestazione a Roma

In questo momento drammatico per L'Italia in cui si stanno perdendo tutti i diritti, primi fra tutti quelli dei lavoratori, bisogna ricominciare a manifestare e a "combattere" contro questa deriva fascista o meglio "Papista". Purtroppo per motivi personali non sarò presente oggi a Roma, e chi "Farabutto" come me vuole seguire in diretta la manifestazione può collegarsi allo streaming di Repubblica dalle ore 15.

Hare Khrisna in Estonia

venerdì 2 ottobre 2009

Volto fiorentino

Ottobre africano a Parma

"L'Africa al plurale": Ottobre africano a Parma , un ricco programma di appuntamenti da non perdere.

giovedì 1 ottobre 2009

Un weekend di appuntamenti interessanti

Due interessantissimi appuntamenti sul mondo dell'informazione in questo primo weekend di ottobre: a Ferrara va in onda l'atteso Festival de L'Internazionale con giornalisti da tutto il mondo, dal 2 al 4 ottobre;
a Riva del Garda c'è BlogFest sempre dal 2 al 4 ottobre.
A Lecco il 3 ottobre inizia l'atteso Immagimondo fino al 18 ottobre: 12° Festival di Viaggi, Luoghi e Culture.
A Roma , decisamente fuori dalla mia portata, dal 2 al 4 ottobre c'è il Salone dell'editoria sociale.
E "naturalmente" sabato 3 ottobre c'è la manifestazione per la Libertà di Stampa a Roma!

Un mondo via terra

Ho scoperto questo blog solo oggi e ne sono subito diventato un lettore appassionato, praticamente il sogno nel cassetto mio nonchè di altri, realizzato e ben raccontato nel blog "Mondo via terra".