sabato 28 agosto 2010

Ottimo inizio a Collecchio

Chi ben comincia è a metà dell'opera, e così si può dire per il VideoFilmFestival di Collecchio iniziato ieri sera. Interessante la conferenza stampa con cui è stato presentato il Festival ma anche l'attesa e divertentissima Mostra di Altan, poche stupende vignette per raccontare il mondo del lavoro in Italia oggi. La conferenza ha raggiunto momenti di notevole intensità emotiva con l'intervento di Rinaldo Gianola, vicedirettore de L'Unità, che ha illustrato i problemi anche psicologici dei tanti lavoratori italiani che stanno vivendo situazioni drammatiche, e con l'intervento di Silvia Luzi, giornalista freelance autrice del magistrale documentario sui fatti dell'INSE di Lambrate (viene proiettato ininterrotamente all'interno della mostra, n.d.r.) che con molta emozione ha raccontato le nuove lotte operaie. Un piacevolissmo concerto a due con percussioni ritmiche ha anticipato l'inizio dell'atteso concorso. Personalmente mi ha molto colpito il documentario animato "Medusa" sul sottomarino italiano affondato durante la guerra nel mar Adriatico e il corto "Uerra", molto divertente e ritmato sul post-guerra in una casa napoletana. Molto interessante anche il documentario finale sul funambolo francese alle prese con le Torri Gemelle, soffrendo di vertigini io sono scappato prima di cadere dalla sedia!! E oggi si continua!


Pesci indonesiani

mercoledì 25 agosto 2010

Collecchio Videofilmfestival 2010

Parco Nevicati – Collecchio (Parma) – 27-28-29 agosto 2010

martedì 24 agosto 2010

Festa delle lanterne a Christchurch

Ho pubblicato una galleria d'immagini sulla festa delle lanterne a Christchurch.

Un pezzo di colonna

Anteprima del Festival di Collecchio

Siamo nella settimana clou del VideoFilmFestival di Collecchio che inizierà ufficilamente venerdì al Parco Nevicati. Stasera anteprima alla Fattoria di Vigheffio, uno dei luoghi più ospitali per le serate parmensi. E chi ben comincia è a metà dell'opera, si diceva ... e l'inizio è stato ottimo, interessantissimo il documentario "L'Aquila a pezzi" che lascia indignati sulla situazione post-terremoto e divertente il corto "La valigia", in definitiva un'ottima serata di presentazione del festival che sarà seguita dalle proiezioni sempre a Vigheffio di mercoledì con l'attesissimo documentario sui Falsos Positivos della Colombia.