domenica 27 ottobre 2013

Il mio saluto a Lou Reed


Ammappa l'Italia

Ammappa l'Italia è un progetto collaborativo di mappatura dei sentieri, delle strade bianche, delle mulattiere, da mettere gratuitamente a disposizione di chi viaggia a piedi e in bicicletta. Si ispira al progetto globale Open Street Map cercando però di approfondire l’aspetto “poetico”, ovvero descrittivo e fotografico, dei percorsi. Anche per questo è stato organizzato il concorso per la migliore "Ammappatura", che scadrà il 30 Novembre.

In piazza a Lodi


sabato 26 ottobre 2013

Un sabato artistico

Avevo già preparato un bel giro per mostre per il venerdì in occasione di una donazione sangue per poi scoprire che quando si torna dagli Stati Uniti per un mese non si può donare. E allora ecco qua il sabato artistico. Con calma mi reco a Mamiano alla sempre ottima Fondazione Magnani Rocca dove è in corso una mostra su Filippo DePisis, pittore della prima metà del 1900, di cui ho molto apprezzato soprattutto le nature morte, come "I pesci sacri" e "Natura morta con tarocchi" esposte insieme ai quadri realizzati durante i soggiorni in alcune delle maggiori città europee ... una mostra da vedere, la cui pubblicità su internet è curata come al solito dai favolosi ragazzi di KreativeHouse. A questo punto mi sono diretto a Parma, dove proprio in centro nel Palazzo del Governatore c'è la mostra dedicata allo scultore-pittore colombiano Fernando Botero, famoso per le grosse forme con cui modella il gesso per raffigurare i suoi personaggi, oltre a tante interessanti sculture in gesso bianco anche qualche coloratissimo quadro raffigurante la vita del circo. Un ottimo giro artistico!!

Turisti allo Yosemite National Park







venerdì 25 ottobre 2013

Arriva il Titan


Ancora mi rialzo

Traduzione in italiano della poesia "Still I rise" di Maya Angelou.
Ancora mi rialzo 
Puoi scrivermi in fondo alla Storia
Con le tue bugie amare, contorte,
Puoi gettarmi nel sudiciume e calpestarmi
Ma ancora, come polvere, mi rialzerò

La mia impertinenza ti turba?
Perché sei assalito dalla tristezza?
Perché cammino come se avessi pozzi di petrolio
che pompano nel mio soggiorno

Come le lune e come i soli,
con la certezza delle maree
come le speranze che si levano alte
ancora mi rialzerò

Volevi vedermi spezzata?
Con la testa china e gli occhi bassi?
Le spalle curve e cascanti come lacrime.
Squassata da grida profonde

La mia felicità ti offende?
Non la prendi terribilmente male
Perché rido come se avessi miniere d’oro
scavate nel mio cortile?

Puoi spararmi con le tue parole,
Puoi trafiggermi con gli occhi,
Puoi uccidermi con il tuo odio,
Ma ancora, come aria, mi rialzerò

La mia sensualità ti sconvolge?
Ti sorprende
che io danzi come se avessi diamanti
Tra le mie cosce?

Fuori dalle capanne della vergogna della Storia
Io mi rialzo
Sopra un passato radicato nel dolore
mi rialzo
Sono un oceano nero, vasto e prorompente,
sgorgando e gonfiandomi, sopporto la marea.
Lasciandomi indietro notti di terrore e paura
mi rialzo
In un’alba meravigliosamente chiara
mi rialzo
Portando i doni che i miei avi che i miei antenati mi hanno tramandato
Sono il sogno e la speranza dello schiavo.
Mi rialzo
Mi rialzo
Mi rialzo.
Maya Angelou

giovedì 24 ottobre 2013

Dipingere una favela

Favela painting è un interessantissimo progetto con l'obbiettivo di dipingere interamente una grossa favela di Rio de Janeiro. Un progetto sicuramente da seguire e magari da supportare.

La carrozzella fiorita


mercoledì 23 ottobre 2013

Liberate i trenta attivisti

Il 18 settembre durante una pacifica protesta contro una piattaforma petrolifera nel mar artico russo la Guardia Costiera reagisce in modo spropositato e violento arrestando immediatamente Sini e Marco, due degli attivisti entrati in azione e, poche ore dopo, abborda la Arctic Sunrise illegalmente fermando, di fatto, tutto l'equipaggio. A distanza di un mese l'accusa è passata da atti di pirateria ad atti di teppismo, per cui tutti gli arrestati "colpevoli di pacifismo" rischiano 7 anni di carcere. Sul sito di Greenpeace potete leggere tutta la storia!

Chiavi curiose degli ultimi mesi - seconda parte

i film sulla siemens in cambogia durante la seconda guerrra mondiale e il direttore
i poeti di giapponesi che parlano delle geisha tra il 1920 1960
il cane del vicino ruggisce come un leone ma è un topo
il film dove uno suona il violoncello su un cammello
il nonno seduce la governante
immagini della carrozza di cenerentola
in norvegia piove più di mattina o di sera?
l'appontaggio vietnam
la vita è una sfida per il disabile
lavorare nelle fabriche di pesce in norvegia
le disgrazie del signor banana comedia zoza racconta
le donne possono andare a caponord in moto ?
meglio di quanto temessi peggio di quanto sperassi
mcdonald's bergen recensioni italiano
metti un ignorante su un trono povero popolo
mischie a non finire e per comprar da bere
navigatrice incazzata cult video
perché correte sotto la pioggia se davanti a voi ugualmente piove
piazza con asfalto a onde e grande fontana al centro
quando un uccello vola sempre una parte d'occhio nn si bagna
quotazioni di mercato pittore marco cavallini
salviettine profumate produzione Istanbul
sbattendo l'acqua non si ottiene il burro
si puo fare sub senza saper nuotare?
simpatiche storie sulla calura
sistema di allerta marco cavallini
strada in sud sudan taglio capelli
termometer per aqua per motore di pescatore
tivoli calcinculo
una persona che non ama lavarsi

Motocross a San Donnino

E' online la galleria fotografica ambientata nel campo da motocross allestito a Fidenza, in occasione della Fiera di San Donnino.

martedì 22 ottobre 2013

Chiavi curiose degli ultimi mesi

E rieccoci con le chiavi di ricerca più curiose con cui sono arrivati visitatori nel mio sito di viaggi:
 addobbi particolare per granite per matrimonio
ambientazione africa per lupetti
arabi e pietre per scorregge
barche della veritas rumorose
brugheria cubana
camminando si sanano le ferite del giorno prima
carrello spesa con mitragliatore
cavallino cavallino che tu ragli ogni mattino
che significa che il cieco vuole fare il nido di notte
che significa quando ti sogni un sacco di farina di mais
che significa regalare un gatto zebrato
colui che apre la porta in un negozio
come corteggiare una donna cambogiana
come rendere sopportabile un lungo volo
come si chiama quello che versa il the dalla teiera dietro la schiena
come si dice nuvola in kenia
come si fanno a fare quelle specie di treccia che la ciocca viene ricoperta da un tessuto?
cosa vuole dire per un egiziano essere un bravo elefante
deforestatore meccanico
devo descrivere un 'esplorazione dei fondali marini
dirky perso nel deserto
discovery chanel monastero tibet psicocinesi
e vero che in india la pantecana e sacra
farsi truccare sdraiate
fiume gange elevata percentuale di ossigeno disciolto
gioire per le gioie altrui
gorilla che spulcia

Confessioni notturne


lunedì 21 ottobre 2013

Una piccola impresa meridionale

Dopo il bel "Basilicata coast to coast", Rocco Papaleo ci presenta un altro divertentissimo film "Una piccola impresa meridionale" , per lo più ambientato in un vecchio faro che riunisce personaggi dalle storie più disparate e non bene accette da una società vecchia. Si ride e molto con tanti messaggi morali e un'ambientazione in paesaggi marittimi da sogno. Fantastico il personaggio di Jennifer! A questo punto da Rocco Papaleo ci aspettiamo anche un terzo film.

Il chitarrista nell'aiuola


sabato 19 ottobre 2013

Passeggiata fotografica per Lodi

Dopo l’ottima visita all’edizione 2012, non vedevo l’ora di tornare a Lodi per l’annuale edizione del festival di fotografia etica e la qualità delle mostre ha abbondantemente soddisfatto l’attesa. Una decina di mostre allestite negli spazi della cittadina lombarda con la possibilità di tante brevi passeggiate in un bel centro storico. Appena arrivato un salto in Palestina, con le proposte di COOPI. Poi subito in barca dentro l’Amazzonia sconosciuta fino a Iquitos con il danese Mads Nissen , fuggitivi, cercatori di fortuna, nomadi, guerrieri, cercatori d’oro e altra umanità nascosta. Poi un'immersione stupefacente (in tutti sensi) nell'emergente neofascismo europeo e un'altra angosciante tra i malati mentali di alcuni paesi africani in crisi, tra cui la Somalia in guerra da anni e dove gli anziani sostengono che ogni colpo di cannone crea morti fisiche e morti mentali. L'autore è Robin Hammond più volte riconosciuto anche da Amnesty International. Non potevano mancare immagini di vita quotidiana in Siria e Libia, poi finalmente un pò di sorrisi tra le foto dei "matti" che popolano qualunque bar di Trieste, un bel progetto in onore del mai dimenticato Franco Basaglia ottimamente realizzato da Carlo Gianferro. E ancora sorrisi misti a nostalgia tra i bambini del centroamerica seguiti da Nuestros Pequeños Hermanos (NPH). Necessaria una pausa pranzo con ravioli agli spinaci e una bistecchina con patate al forno prima di ricominciare a camminare. L'Onlus Ali2000 ci porta subito davanti ai problemi dell'acqua in Mali e in tutto il Sahel. Immagini forti sulle violenze ai danni degli animali sia a causa della caccia che dell'avorio con collegamenti ai maggiori fruitori di questa fortuna, mercati cinesi, scultori filippini, curatori vietnamiti ... mancava forse qualche immagine romana!! Un servizio fortissimo ma molto frequentato dal pubblico, l'autore è Brent Stirton. Rido ma a denti stretti davanti alla famigliola israeliana che si esercita ad utilizzare un mitra. Non poteva mancare un signor reportage su Fukushima e sulle zone vicine dove la gente continua a vivere scegliendo tra i rischi sicuri della contaminazione retroattiva ed una fuga con speranze incerte. La chiusura è dedicata ad un altro ottimo reportage su Evros, il fiume che divide Turchia e Grecia e che da anni è diventato uno dei più trafficati punti d'accesso dell'immigrazione in Europa, foto dell'eccellente Mauro Prandelli.
Insomma un festival da non perdere, le mostre sono accessibili fino a domenica 27 ottobre.

Fidenza nel Mondo


E intanto pedala !!