mercoledì 23 ottobre 2019

lunedì 21 ottobre 2019

Due giorni

Parto subito con una bella camminata di 7 chilometri abbondanti al promontorio Wilson incontrando emule e canguri per poi entrare in una bella foresta fino alla cima caratterizzata da grandi massi di granito. Onde notevoli sulla spiaggia, qua i surfisti godono molto come vedrò anche sulla Greta ocean road. Bellissima la zona dei 12 apostoli e ancor di più Lord George con panorami e insenature favolose tutte circondate dal verde. La natura la fa da padrona e i koala dormono tranquilli sui rami. Anche tra i turisti dominano gli orientali. Stasera mi mangio un bisteccone mentre mi sono adattato subito bene al fuso orario. Sembra un paese molto tranquillo seppur nemico dei fumatori. Questa volta mi concentro sul sud ma sicuramente tornerò altre volte. In fin dei conti è un continente. Wi-FI gratuito praticamente dappertutto.

Presidio a Fidenza


Voli estivi


sabato 19 ottobre 2019

Arrivo a Melbourne

Viaggio molto lungo ma per fortuna riesco a dormire abbastanza. Melbourne sembra una città a maggioranza orientale. Nessun problema alla dogana e zero controlli. Passeggio in attesa del check-in in albergo. Ci sono strade con divieto di fumare. Carini i docklands e piacevole il Victoria market. Tanti senzatetto lungo le strade. C'è meschino. Adesso inizia la vera organizzazione del viaggio.

Abbandoni bavaresi




venerdì 18 ottobre 2019

giovedì 17 ottobre 2019

Partenza

Parto per l'Australia, con mille dubbi perchè ho deciso solo pochi giorni fa e mi sono organizzato molto velocemente poi un po' mi angosciano le loro strane e a volte ossessive leggi sull'immigrazione. Un amico mi fa il favore di venirmi a prendere a casa per portarmi  in stazione a Fidenza. Spero che il treno sia in orario. Lui dice che magari uno si è suicidato e allora il ritardo sarà molto grosso e infatti così è e per farsi perdonare di aver girato mi trasporta a Malpensa : grande ! Qui con l aiuto di una hostess gentilissima in pochi minuti faccio check in e mi imbarco. Sia io che altri sbagliamo posto ma poi va tutto a posto  Buon viaggio !

Un sorriso e un messaggio


martedì 15 ottobre 2019

lunedì 14 ottobre 2019

La zia Irene e l'anarchico Tresca

E' il primo libro che leggo di Enrico Deaglio e ne sono uscito abbastanza soddisfatto. E' la storia di alcuni omicidi che hanno guidato la nascita della repubblica italiana con la collaborazione della mafia. Protagonista dovrebbe essere l'anarchico Carlo Tresca ucciso nel 1943 a NewYork ma il racconto si dipana tra tanti altri episodi oscuri della storia italiana, fino a toccare anche il caso Moro. Alla fine è lecito chiedersi se si è letto un libro di storia.

Tutto ok!


domenica 13 ottobre 2019

Anno 2019 - parte 41

Settimana di San Donnino: tutto è permesso!!
I macellai che governano la Turchia sono pronti ad invadere la Siria del nord.
Il FMI ha imposto una legge assurda in Ecuador con conseguente aumento della benzina e successiva mezza rivoluzione. Tra le altre cose è anche saltato il viaggio che preparavo da mesi.
Sembra che il numero di persone sotto chemioterapia aumenti di continuo, e non mancano tra loro alcune mie carissime amiche!
Certo che l'Australia ha delle leggi sull'importazione ben assurde, difficile portare le proprie medicine, impossibile farsi una scorta di sigarette, ecc.ecc.

Messaggi positivi da Barreirinhas









martedì 8 ottobre 2019

domenica 6 ottobre 2019

Anno 2019 - parte 40

Arrivo a casa stanco verso mezzanotte e per parcheggiare devo aspettare che si sposti una volpe.
A Hong-Kong la violenza della repressione aumenta, si teme il "solito" bagno di sangue.
In Afghanistan la violenza dei soldati americani non ha fatto che aumentare la voglia di far tornare i talebani.
Conosco un sacco di giovani in gamba che mi fanno ben sperare per il futuro poi vedo i giovani che lavorano in banca e mi sopravviene il vomito!

I tamburi di Fudenji