martedì 5 maggio 2020

In diretta dalla zona rosa - parte 59

E il secondo giorno della fase 2, me lo faccio in casa a studiare. La voglia di bersi una birra o una bottiglia di vino in compagnia sta salendo a livelli molto alti! L'amata Avventure nel Mondo quest'anno si sta trasormando in "Avventure in Italia". Appena uscito di casa passo davanti ad una casa di cura e noto al tavolino esterno tre persone sedute di cui una con mascherina e due vestite alla Cassandra Crossing, e mi si rizzano in testa i capelli ... tra l'altro voci non confermate dicono che gli stessi potrebbero essere accorciati più presto del previsto, ovviamente per decreto! Pare che il nuovo "sentitissimo" problema di molti italiani sia il sellino della bicicletta!! Piano piano comincia il ritorno alla cosiddetta normalità: oggi ho cambiato le gomme nonchè sanificato l'abitacolo e preso appuntamento per il sano e doveroso tagliando dell'automobile. Le immagini del fiume Sarno di nuovo inquinatissimo di scarichi tossici ed illegali ci fa capire cosa intendevano alcuni per ritorno alla normalità! Nuovo giretto per il Borgo con qualche sana chiacchierata che conferma la tanta preoccupazione da parte delle persone più ragionevoli. Il saluto più bello è quello di una giovane amica che vedendomi in giro con la mia compagna (la macchina fotografica, n.d.r.) si augura di vedere presto delle nuove foto scattate da me in giro per il mondo!! E' finita anche l'ultima bottiglia di Amarula che avevo in casa. Poi ti arriva la notizia che è morto un grande amico, che avevano dato per fuori pericolo, e ci si può anche mettere a piangere a dirotto: Hasta siempre!

P.S. Va segnalato l'importante ed umana iniziativa "Memorie, Un luogo per ricordare chi non c'è più".
ri P.S. L'iniziativa "Una foto per Vaio" procede bene ma è sempre da pubblicizzare.

Immagini fidentine












Punto di sosta