sabato 31 marzo 2018

venerdì 30 marzo 2018

Follia maggiore

Non ce l'ho fatta a stare troppo tempo lontano dai libri di Alessandro Robecchi, così ridendo molto mi sono divorato l'ultima melodrammatica opera "Follia maggiore", dove danno il meglio di se un po' tutti i normalissimi personaggi del cast! Adesso dovrò aspettare veramente mesi prima di godermi ancora un libro di Robecchi! 

Musicista scozzese


giovedì 29 marzo 2018

Storia di Garabombo l'invisibile

Era da un po' che volevo leggere questo romanzo storico di Manuel Scorza, non facilissimo da leggere ma comunque un buon libro in cui lo scrittore peruviano racconta la drammatica ribellione degli indios attraverso personaggi leggendari come Garabombo.

Ricordi di Hiroshima




mercoledì 28 marzo 2018

Hevalen

La storia di un italiano che è andato a combattere per alcuni mesi in Siria tra le forze di difesa kurde. Davide Grasso partendo dalla storia del medioriente cerca di raccontarci attraverso la sua esperienza la rivoluzione in Rojava ma anche le sensazioni e le conclusioni che ha tratto da questa travolgente esperienza. Avevo già letto il libro tratto dall'esperienza di Karim Franceeschi, ma anche questo è molto importante da leggere per tentare di capire qualcosa in più della drammatica situazione in MedioOriente e non solo.

American roads







martedì 27 marzo 2018

Il sogno delle mappe

Piccole annotazioni sui viaggi di carta.
Interessantissimo questo piccolo libro della collana "Piccola filosofia di viaggio" scritto da Paolo Ciampi. Un mare di idee e riflessioni, partendo dalla cartografia, dagli atlanti storici e dalle cartine spiegazzate. Una notevole quantità di suggerimenti letterari e tante constatazioni comuni e raggiunte viaggiando. Un invito al viaggio e alla curiosità. E' il secondo buon libro che leggo di Paolo, preceduto da "Caduti dal muro" con l'amico Tito Barbini.

Uccellini


lunedì 26 marzo 2018

Torto marcio

Ho riso veramente tanto a leggere questo quarto libro di Alessandro Robecchi. Tantissimi gli spunti sociali, visto che una parte di ambientazione è in casermoni vicino a San Siro ad alto degrado sociale. Sbuca fuori qualche nuovo esilarante personaggio, com Rosa la moglie di un ispettore già apparsa nel terzo libro e che ora diventa un personaggio importante ed esilarante. Sempre una lettura piacevole.

Bassetthound



domenica 25 marzo 2018

Diavoli custodi

Un'idea decisamente originale: Erri De Luca commenta con idee, pensieri, racconti, ricordi d'infanzia, opinioni sul presente, richiami a poeti e grandi scrittori del passato ... commenta gli affascinanti disegni di Alessandro Mendini. Ne nasce un quaderno di appunti e spunti decisamente arricchenti con un appassionato finale contro l'indifferenza. 

Anno 2018 - parte 12

In Russia può capitare che da un aereo in decollo cadano a terra dei lingotti d'oro.
Anche in Brasile gli attivisti vengono uccisi con una certa frequenza.
Sono da anni lettore di Repubblica, ma la sua posizione politica è sempre più lontana dalle mie idee, il suo livello è più basso che in passato pur rimanendo alto nel panorama giornalistico nazionale, però quando scrive di Turchia e Kurdistan provo spesso un senso di vomito!
A Fidenza nuovo ennesimo supermercato della grande distribuzione, traffico bloccato e piccoli negozi sempre più decimati.
Mettere in frigo le sigarette non è cosa da persone sveglie!
Una guida alpina francese salva una migrante incinta e rischia 5 anni di carcere, una nave di una ONG spagnola salva centinaia di migranti in alto mare e viene sequestrata: la solidarietà è diventata un crimine?
A Genova è prevista una multa di 200 euro per gli indigenti che rovistano in cerca di cibo nei cassonetti: anche la povertà è un crimine!?
Dalle foto con la V di vittoria davanti a prigionieri torturati ad Abu Ghraib a direttrice della Cia, una carriera che ben spiega che direzione ha preso il mondo!!
RadioFreccia è una buona compagnia per la mia convalescenza.
C'è una cosa che proprio non capisco in alcuni personaggi del Pd: dato anche il fatto non irrisorio che il loro partito adesso rappresenta molto meno di un quinto della popolazione italiana, questi parlano con una clamorosa arroganza perchè rappresentanti a loro detta di un sacco di gente e si credono portatori di cultura al contrario degli interlocutori senza rendersi conto che oltre ai copia-incolla bisognerebbe anche capire le citazioni che inseriscono nei loro discorsi.

Ganesh





sabato 24 marzo 2018

Operazione massacro

Una grande inchiesta giornalistica condotta da Rodolfo Walsh prima in libertà poi in clandestinità per raccontare il massacro avvenuto il 10 dicembre 1956 fuori Buenos Aires. La strage avvenne durante la seconda decade infame della storia argentina, mentre alla terza sul finire del 1970 venne coinvolto anche lo stesso Rodolfo Walsh, appartenente ai 30000 e più desaparecidos argentini insieme alla figlia. Il ricordo di un grande giornalista e grande scrittore eliminato dalla barbara dittatura argentina a sostegno del capitalismo e del fascismo internazionale.

Ultime immagini dal Costarica





Il reportage del viaggio in Costa Rica si trova nel mio sito personale, mentre qua potete vedere altre immagini.

venerdì 23 marzo 2018

American Utopia

Periodo di convalescenza e allora mi sono regalato l'ultimo disco di David Byrne, che tanto me lo sarei regalato lo stesso. Da ascoltare più e più volte per assimilarlo, come sempre d'altronde. Al terzo ascolto le mie preferite sono "It's no dark up here" ed "Every day is a miracle", seguite da "Doing the right thing". E adesso devo muovermi se voglio andare a vederlo per la sesta volta, l'obiettivo è Ravenna a luglio.

Mujeres

Pino Cacucci è sicuramente uno degli scrittori che preferisco e aspettavo un suo romanzo, adesso lo aspetto di nuovo. Mujeres è una graphic Novel scritta con il disegnatore Stefano Delli Veneri, per raccontare la storia delle donne che cambiarono il Messico: Nahui, Frida, Tina e le altre qui raggruppate in un racconto di insieme.

Lupo parmigiano


giovedì 22 marzo 2018

Sole di mezzanotte

Un buon libro ambientato nel Finnmark vicino al Polo Nord, un uomo in fuga che si incontra e scontra con un ambiente apparentemente tranquillo ma completamente nuovo per lui. Da Jo Nesbo, che non conoscevo, mi aspettavo un giallo invece questo è un buon piccolo romanzo d'amore. Fantastici i dialoghi e il rapporto tra il fuggiasco ed il bambino.

Lingam - parte 2






mercoledì 21 marzo 2018

La ferrovia sotterranea

Libro premio Pulitzer probabilmente meritato, anche se sinceramente non seguo i premi per decidere cosa leggere. Colson Whitehead  racconta la storia di Cora come simbolo della lotta contro la schiavitù, come cultura che non capisce la criminosa storia su cui si basano gli Stati Uniti d'America. Un libro contro la sopraffazione e a favore della ribellione e della  cultura.

Padre Ernesto Cardenal


martedì 20 marzo 2018

Newroz a Parma


Bartleby lo scrivano

Potrei semplicemente dire che "preferisco non esprimermi" su questo piccolo meraviglioso libretto di Melville. Un oscuro scrivano si trasforma in una ossessione senza soluzione, una storia semplice trasformata in un racconto portentoso da cui non ci si stacca fino alla lineare fine.

Finestre



lunedì 19 marzo 2018

Ogni mattina a Jenin

Notevole questo romanzo di Susan Abulhawa che racconta una famiglia palestinese dalla prima invasione israeliana fino alle ultime intifada, in pratica un romanzo che con tanta poesia, tanto realismo e tanto amore racconta la drammatica storia del popolo palestinese dal 1948 ad oggi. Un libro indimenticabile che cattura fin dalle prime pagine con figure leggendarie che sono state cancellate dalla storia falsata di Israele.

La finestra della memoria a Parma


Pannocchie