venerdì 31 luglio 2020

Tre passi per un delitto

Si può proprio classificare come un libro estivo, un giallo scritto a tre teste, dove ogni autore ha scritto i dialoghi di un personaggio. Ne risulta un libro giallo che si legge velocemente senza peraltro entusiasmare. Più psicologico che intrigante.

Cultura partigiana


martedì 28 luglio 2020

Antifascisti senza patria

Un libro fondamentale per conoscere un pezzo di storia italiana dimenticata. La storia degli anarchici e dei prigionieri stranieri al confino di Ventotene, i cosiddetti non conformi, che non furono liberati dopo il 25 luglio 1943 ma  trasferiti al campo di prigionia di Renicci di Anghiari, e le donne al campo di Fraschette d'Alatri. Piccole storie di grandi uomini!

Cervi scozzesi





domenica 26 luglio 2020

Morti ma senza esagerare

Fabio Bartolomei è senza dubbio uno degli autori che più amo leggere in questi anni, ed aspettavo con ansia una sua nuova pubblicazione. Purtroppo il libro è corto e lo si legge in un'ora abbondante, ma allo stesso tempo è profondo e tenero, nonchè come sempre scritto benissimo. E' la storia di una donna che solo dopo morti capisce i propri genitori. Adesso non mi resta che aspettare il prossimo libro, e si vocifera che ne arriveranno tre corti come questo a formare una sorta di saga.

Anno 2020 - parte 30

Un po' di pausa ma c'era caldo, ero in ferie in giro per l'Italia e l'annata continua ad essere molto strana.
In Colombia è morto un ragazzo italiano, volontario dell'ONU, Carmine Mario Paciolla di 33 anni (!!) e solo pochi e con molta fatica stanno cercando la verità su quanto accaduto.
Sono sempre più drammatiche le notizie sul trattamento degli Uiguri in Cina. Già si sente gente dire che la colpa per la diffusione del coronavirus è dei migranti che arrivano in barca: livelli intellettuali molto alti!!
Gli accordi del governo italiano con la guardia costiera libica sono a dir poco scandalosi!
Non si può attaccare tutti gli uomini che lavorano nell'Arma, ma non si può nemmeno continuare a parlare riduttivamente di mele marce, dopo i tanti casi violenti degli anni precedenti e dopo l'ultimo criminoso evento della caserma di Piacenza chiusa con vari arresti tra i carabinieri: si tratta di riformare un sistema che tende più verso la repressione che non verso il fine di fare rispettare le regole senza abusarne assolutamente.
E' già stata riattivata l'abitudine presa durante il lockdown di trascorrere quotidianamente un po' di tempo sul balcone a vagare tra le stelle!
Invece di parlare sempre di bombe d'acqua e terribili temporali estivi, peraltro dovuti non al fato ma al disastroso cambiamento climatico, perchè non si prova anche a parlare delle condizioni pietose in cui versano fiumi e soprattutto i torrenti più piccoli, sempre pronti così ad esondare!
La trasformazione di Santa Sofia in moschea è una delle poche azioni di Erdogan che non è piaciuta al mondo e infatti non ha favorito stragi o altre violenze fascistoidi!

All'interno dei monasteri - parte 1









sabato 25 luglio 2020

Il morso della vipera

Parto con il dire che questo libro mi è piaciuto moltissimo. Alice Basso ha tirato fuori dal cilindro nuovi favolosi personaggi come Anita Bo e non solo per costruire una affascinante serie ambientata a Torino negli anni '30 in pieno entusiasmo per il Cerutti!! Con un piccato senso dell'umorismo mette in primo piano la condizione femminile sotto fascio! La protagonista è ufficialmente una ragazza, alle prime armi nel mondo della dattilografia e della stampa, pronta a trasformarsi sotto sotto in una quasi ghostwriter. Consigliatissimo ma soprattutto io già in attesa della prossima "puntata"!

Asini brasiliani (vietato ai minori!)





giovedì 23 luglio 2020

mercoledì 22 luglio 2020

A volte ritornano : Dozza!

http://www.marcocavallini.it/centritagall.html
E' online un reportage sul bellissimo paesino di Dozza, vicino a Bologna.

Fate il vostro gioco

Sempre appassionanti i libri di Antonio Manzini, l'unico difetto è che le serie sono scritte con l'intento di creare aspettatica per i prossimi  libri e questo volume lascia addirittura irrisolte alcune domande fondamentale …  quindi da qui a poche settimane ci sarà la recensione del libro successivo. Questo tratta soprattutto di ludopatia, oltre ovviamente di un omicidio e del riciclaggio di soldi sporchi. E da non dimenticare gli ottimi riferimenti musicali, in questo volume domina David Bowie.

Come amare la Sardegna


martedì 21 luglio 2020