venerdì 5 marzo 2021

Mi prendo il mondo ovunque sia

L'interessante autobiografia di Letizia Battaglia, grande fotografa e pioniera in Italia del fotogiornalismo per "L'ora" con cui ha raccontato un pezzo importante di storia siciliana. Il libro è arricchito dal lungo intervento della giovane giornalista Sabrina Pisu e dalla sua intervista con Leoluca Orlando, nonchè dalla storia degli omicidi commessi dalla mafia contro lo stato. Finalmente nel finale appaiono una ventina di eccellenti fotografie nonchè fondamentali documenti storici.

Airone metallico


 

mercoledì 3 marzo 2021

Little boy

Mi è stato consigliato da un giovane libraio di Parma (enolibreria Chourmo, n.d.r.) cui un po' mi vergognavo ad ammettere che non avevo mai letto un libro di Lawrence Ferlinghetti, morto alcuni giorni fa dopo aver superato il secolo di vita. E mi sono clamorosamente entusiasmato in questa lettura dei pensieri più che divaganti dell'autore, che si è concesso di raccontarci pezzi di vita, pensieri e illusioni, concetti, sogni e scoperte con un ritmo sfavillante che non permette di staccarsi dalle parole scritte pur non sapendo nemmeno lotanamente dove si andrà a parare. Che lettura, che botta di cultura!

Con l'avvoltoio in gabbia


 

lunedì 1 marzo 2021

Il silenzio

Sentivo parlare di Don Delillo come di uno dei migliori scrittori attuali e non ne avevo letto ancora niente. Così mi sono dedicato alla sua ultima opera "Il silenzio, un lungo racconto ambientato in un appartamento dove si sono date appuntamento cinque persone per vedere il Superbowl ma tutto si spegne, un grande blackout, e le persone cominciano a parlare senza dedicarsi minimamente all'ascolto. Praticamente un esperimento globale sullo spegnimento delle connessioni digitali. Non ho ancora capito se mi è piaciuto o no, propendo per la seconda anche se la cosa non è importante: l'autore probabilmente cercava solo di trasmetterci angoscia per quanto siamo dipendenti dalla tecnologia.

Casa mia


 

domenica 28 febbraio 2021

Patria 1978 - 2010

Secondo immenso volume dell'opera di Enrico Deaglio per raccontare la recente storia italiana. Si parte dal 1978 del rapimento Aldo Moro per arrivare fino al 2010 con gli scandali sessuali di Silvio Berlusconi. Più di trent'anni di storia italica magistralmente raccontati, senza farsi mancare molte note di colore.

Anno 2021 - parte 9

Purtroppo abbiamo perso pesantemente un derby ma ringrazio i giocatori del Milan per avermi permesso di sognare per mesi in uno dei periodi più assurdi vissuti nella mia vita!  Uno dovrebbe almeno sapere quando andrà in pensione! E' passato già un anno ! Sono cominciate persecuzioni contro i Rohingya anche in India, dove tanti si sono rifugiati. Mi è dispiaciuto tantissimo per l'uccisione del giovane ambasciatore italiano in Congo: magari si potrebbe sfruttare l'occasione di parlare di questo paese sconvolto dalla continua rapina di risorse naturali! Girano cifre pazzesche sul numero di lavoratori morti durante i lavori in Qatar per i mondiali di calcio e forse qualcuno comincia a capire che sono praticamente schiavi.  Sembra che il manuale Cencelli sia tornato di moda alla grande. Arrivano pochissime notizie dalla zona etiope del Tigrai ma si ha sempre più il sospetto che siano avvenuti massacri! Israele, nella campagna di vaccinazione, arriva anche a offrire birra a chi si vaccina: un'idea da non sottovalutare! In Myanmar o in Birmania per adesso i morti ufficiali durante le manifestazioni sono tre ... sempre peggio di zero ma resta alta la paura di un ennesimo massacro. La cantina comincia a sentire il peso della mia clausura!! Il governo giapponese ha creato un ufficio per la solitudine e l'isolamento, per fare fronte all'aumento di suicidi del periodo pandemico. Solo lo strano e famoso NewYorker si inventa delle iniziative per parlare della persecuzione degli uiguri in Xinjiang. Ho ricominciato a camminare e forse, dico forse, i miei problemi di schiena sono passati.

I soliti due passi - 10










 

sabato 27 febbraio 2021

Una passeggiata per borgo San Giuliano

La pelle dell'orso

Ho fatto un giretto su RaiPlay e sono stato attirato dal titolo e dalla presenza di Marco Paolini. Ottima la fotografia e l'ambientamento tra le foreste e i picchi delle Dolomiti, il tutto con tanto silenzio contemplativo. Pochi dialoghi ma necessari per capire la storia. Dopo mesi che non vedevo film, ne sono uscito soddisfatto.

Don Chisciotte cosa direbbe?



 

venerdì 26 febbraio 2021

Marcovaldo

Un libro di splendidi racconti, ironici e pieni di sensibilità scritti da uno dei più grandi scrittori italiani, Italo Calvino, e dedicati alle quattro stagioni dell'anno vissute in città da Marcovaldo e dalla sua povera ma numerosa famiglia.

Parmeggiando







 

mercoledì 24 febbraio 2021

Il tempo di vivere con te

L'ho visto suggerire da Pino Cacucci ("un libro necessario") e nel giro di qualche giorno mi sono procurato questo libro, senza sbagliare! Giuseppe Culicchia racconta la storia di Walter Alasia, di cui lui era cugino più giovane di 10 anni e con cui aveva un rapporto fraterno. Dopo più di 40 anni lo scrittore ci fa prima un interessante sommario degli anni di piombo e poi cerca di descriverci il vero ritratto di un ragazzo di vent'anni che ha provato a cambiare il mondo … senza riuscirci! Un libro emozionante.

Mostre bolognesi