mercoledì 21 ottobre 2020

martedì 20 ottobre 2020

L'ultimo comunista

Un libro impegnativo che appassiona con lo sfogliare delle pagine. E' la storia romanzata di Ronald Schernikau. lo scrittore che per ultimo ottenne la cittadinanza della DDR, e la storia parallela della madre scappate e pentita dalla stessa Germania dell'Est all'Ovest. In mezzo ne viene fuori la storia della Berlino alternativa e l'inizio della strage causata dall'AIDS, nonchè tanti spunti forieri di analisi nel confronto tra capitalismo e comunismo. 

Contro l'analfabetismo

domenica 18 ottobre 2020

Anno 2020 - parte 42

Cominciare la settimana con un pranzo in ottima compagnia al Magaton di Roncarolo sul Po in piena è sicuramente di buon auspicio.
Poi al lunedì mattina a piedi un incrocio uno scuolabus e tutti gli scolari ridendo mi salutano dai finestrini, si comincia con il sorriso.
Peccato che poi incontri qualche negazionista a sorpresa ... beh dato il livello culturale nemmeno tanto a sorpresa! :-) 
L'INPS toglie la copertura a fronte della quarantena fiduciaria: questa proprio non mi piace!
Pandemia o no, in Thailandia ce la stanno mettendo tutta per forzare un dovuto cambiamento.
Mancano pochi giorni alle elezioni negli Stati Uniti e c'è molta tensione, in tanti sperano nella sconfitta di Trump per ritornare ad avere speranza, ovviamente il nostrano sciacallo si è schierato dalla parte opposta!
Anche in India la situazione è decisamente preoccupante e gli estremisti indu fanno sempre di più quello che vogliono eliminando ogni dissidenza. E adesso dovrebbe iniziare la costruzione del tempio al Dio Rama ad Ayiodia, un segno inequivocabile di quello che ci si aspetta in futuro.

We are Cortona


 

sabato 17 ottobre 2020

Ombre sotto i portici

Folgorato dai gialli di Loriano Macchiavelli e aggiungo che il sergente Sarti più l'anarchico Rosas mi ricordano tantissimo Nestor Burma, la creazione dell'ottimo Leo Malet. In questo terzo episodio siamo alle prese con l'omicidio dell'anziana tenutaria di una casa chiusa nel centro storico di Bologna mentre scoppia la bomba di Piazza della Loggia a Brescia.

Spiaggia tedesca



 

venerdì 16 ottobre 2020

giovedì 15 ottobre 2020

Terra bruciata

Stefano Liberti aveva già scritto ottimi libri di inchiesta sul cibo e sulla grande distribuzione, in questo libro ci racconta l'Italia come hotspot del riscaldamento climatico. Si comincia dai ghiacciai che scompaiono percorrendo poi il fiume Po e incontrando animali e flora arrivati dall'estero e che stanno creando problemi. Si parla di api e di cimici, di grandi scienziati sconosciuti e di agricoltori che si stanno mettendo in gioco. Un paese con davanti un futuro difficile ma con tante persone che già stanno lavorando in controsenso. E c'è da sperare che questo libro sia letto da tanti e che serva per sviluppare nuove idee!

Il gufo postale


 

mercoledì 14 ottobre 2020

Fiori alla memoria

Che dire, il sergente Sarti mi ha folgorato e ho letto subito il secondo libro di Loriano Macchiavelli dedicato ad una indagine nella campagna bolognese che riporta a gravi fatti della Resistenza, ad un strage di 53 partigiani, cui stanno appunto dedicando un monumento. Emerge sempre di più la figura dell'anarchico Rosas, già tra i protagonisti della prima avventura.

Al prezzo migliore


 

martedì 13 ottobre 2020

Le piste dell'attentato

E' il primo libro che leggo con protagonista il sergente Sarti, questurino inventato dall'ottima penna di Loriano Macchiavelli, alle prese con un attentato ad una caserma militare a Bologna e con i tanti depistaggi più o meno voluti.

Fotografare il tramonto


 

lunedì 12 ottobre 2020

La legge del mare

Annalisa Camilli è un'ottima giornalista che ho conosciuto con "Internazionale". In questo libro racconta l'impegno delle ONG nel mar Mediterraneo cercando di smontare i vergognosi racconti della propaganda destroide. Ci fa anche capire come la battaglia delle ONG riguarda tutti perchè cerca semplicemente di difendere il diritto alla solidarietà. Un libro importante per capire il periodo che stiamo vivendo e per sapere da che parte impegnarsi.

A casa tutti bene

Era un po' di mesi che non mi sedevo davanti alla tv, e questo film mi ha dimostrato che il televisore funziona ancora. Ottima l'ambientazione, ma per il resto mi ha trasmesso quasi solo ansia con una serie di matrimoni fallimentari. Brava Stefania Sandrelli ma il mio preferito è stato Massimo Ghini!

Al poeta ignoto


 

domenica 11 ottobre 2020

Come la vita

Il protagonista di questo libro di Paco Taibo è uno scrittore inconcludente che si trova a fare lo sceriffo di un città mineraria del nord del Messico con giunta di sinistra. E' un giallo assurdo, che a volte fa ridere, e che non avrebbe bisogno di essere scritto perchè alla fine si risolve da sè!

Anno 2020 - parte 41

Il campo 108 del cimitero Flaminio a Roma è una vergogna indecente nell'Italia del 2020. Ci sono seppelliti i feti degli aborti terapeutici con tanto di nome e cognome della madre quando in Italia il figlio prende il cognome del padre. Ovviamente il tutto fatto all'insaputa della madre stessa. No, non ci siamo!
La distruzione dell'Amazzonia va avanti come se niente fosse, ma anche in Pantanal non si scherza: stanno scomparendo ettari ed ettari di foreste con specie animali e botaniche uniche al mondo!
Adesso si parla anche di torture, comunque la prigionia di Julian Assange, imprigionato di forza mentre era al sicuro in un'ambasciata è a tutti gli effetti un crimine!
Siamo arrivati già ad oltre 4000 contagi e non posso esimermi dal ringraziare anche lo sciacallo e i suoi seguaci per aver ostacolato le misure di sicurezza per mesi.
Il 9 ottobre è la giornata di San Donnino, patrono di Fidenza e in qualche modo lo abbiamo dignitosamente festeggiato anche quest'anno.
I negazionisti non meritano nemmeno la mia attenzione!

Veliero ucraino


 

sabato 10 ottobre 2020

In un piccolo cielo

Appena ho sentito che questo libro parlava del Laos e della guerra segreta con cui gli americani hanno dilaniato questo fantastico paese, me lo sono procurato. E' un romanzo impegnativo con protagonisti tre ragazzi orfani che scorrazzano in moto tra i campi minati attorno a Phonsavan per procurare medicine e cibo ad un ospedale. Tre ragazzi ed una storia pieni di umanità e di poesia!

Era la stampa, bellezza!


 

Il cavaliere e il bambino


 

venerdì 9 ottobre 2020

Paesaggi contaminati

Martin Pollack ci racconta il tentativo di riportare alla luce i luoghi di tanti stragi compiute nel ventesimo secole e nascoste con fosse comuni o con l'utilizzo di corsi d'acqua ed altri metodi che hanno portato alla drammatica definizione di "paesaggi contaminati". E' un libro importante per capire come soprattutto nell'est europeo ci siano tanti luoghi apparentemente tranquilli ma che portano con sé il ricordo nascosto di orribili crimini.

Fuori festival a Lodi


 

In attesa


 

giovedì 8 ottobre 2020

Giungla polacca

Ogni tanto devo riprendere in mano qualcosa di Kapuscinsky e non rimango mai deluso. In questo libro del 1962 ci sono tanti articoli sulla Polonia uscita dalla guerra mondiale, tanti quelli interessanti per capire questo paese, ma quello che più mi è piaciuto è proprio quello che dà il titolo al libro, con il tentativo di spiegare la Polonia durante i suoi viaggi africani.

Leggere il giornale


 

mercoledì 7 ottobre 2020

I duellanti

Un racconto lungo considerato un libro minore del grande Joseph Conrad. Secondo me è invece un grandissimo libro sulle passioni umane che riempiono e dirigono la vita. Due ufficiali napoleonici che passano la vita a sfidarsi a duello. Da leggere assolutamente!