sabato 24 febbraio 2024

L'orizzonte della notte


Un ottimo libro di Gianrico Carofiglio con protagonista Guerrieri e che fin dall'inizio si trasforma anche in una specie di saggio di psicologia. C'è sì il processo ad una donna che ha ucciso il ripugnante compagno della sorella gemella suicidata ma questo finisce decisamente in secondo piano di fronte alla ricerca del protagonista che vuole capire i propri comportamenti ... infatti spicca alla grande lo psicanalista Carnelutti. In definitiva un buon libro e una buona occasione anche per indagare su me stesso.

Portone occhieggiante


 

mercoledì 21 febbraio 2024

Dieguito e il centauro del nord


Non posso che ringraziare Pino Cacucci per questo ennesimo gran bel libro. Stavo facendo forse il più bel viaggio della mia vita, quando una grande amica mi ha detto "Oh Marco tranquillo, quando rientri nel paese dei cachi, è uscito l'ultimo libro di Pino Cacucci"  e infatti in poco più di 24 ore me lo sono divorato ma soprattutto gustato. L'eccezionale storia di Pancho Villa raccontata da un nonno all'amata nipotina con ampie tendenze verso la rebeldia, cui lui aggiunge con maestria lezioni di storia, di umanità e soprattutto di etica. Tra le altre emerge, negativamente, la figura del generale Patton: un mito da abbattere. Un libro che consiglio vivamente, anzi molto di più! "Chinga que cabron"!!

Reportage fotografico su Chioggia


E' online un reportage fotografico su Chioggia.

Pronti a volare


 

martedì 20 febbraio 2024

Contro la memoria corta


 

Il fiume, il cane e il fumatore d'oppio


Un signor libro di viaggio. Così mentre io navigavo sul Mekong mi sono ritrovato a navigare anche sul Brahmaputra insieme al cane Bhaiti.  Mark Shand ci racconta le sue avventure e la vita su un fiume di grandissima importanza per tutto il subcontinente indiano. Da leggere assolutamente!

Legna